Libri sul Myanmar

Bookmark and Share

IL CANTO DELLA LIBERTA' di Karen Connelly - 2006 - Frassinelli
Un racconto dettagliato, un po' romanzato ma in ogni caso non lontano dalla realtà, sullo svolgimento della vita dei detenuti politici e dei secondini nelle carceri birmane odierne.

BIRMANIA FOOTBALL CLUB  di Andrew Marshall - 2006 - Instantlibri
Tratta dell’introduzione del gioco del football nel Paese ai tempi coloniali.

Perché i pesci non affoghino di Amy Tan - 2005 - Feltrinelli 2006

Giorni in Birmania di George Orwell - 1934, nel 2006 pubblicato negli Oscar Mondadori con traduzione italiana.
Romanzo ambientato in una cittadina della Birmania ai tempi della colonizzazione britannica. La lettura di questa opera aiuta a capire il clima il modo di pensare che avevano i "colonizzatori" britannici quando occupavano l'India e la Birmania.

L'accordatore di Piano di Daniel Mason - pubblicato da Mondadori nel 2003
Nel 1886, in piena conquista coloniale della Birmania da parte degli inglesi, un accordatore di piano viene spedito in missione nella giungla birmana per accordare un piano al fine di accogliere la stravagante richiesta di un generale inglese che peraltro sta conducendo la battaglia contro l'etnia shan in maniera alquanto anomala.

Il palazzo degli specchi di Ghosh Amitav - pubblicato da Einaudi nel 2001
E' un romanzo che raccontando la storia di un ragazzo indiano, emigrato in Birmania nel 1885 ai tempi della colonizzazione inglese, e poi via via attraverso le due guerre mondiali, la fine della colonia inglese, la nascita della democrazia in Birmania e poi la nascita della dittatura sino ai giorni d'oggi o quasi, ci da un’idea della realtà del Paese.

Estremi Orienti di Ghosh Amitav (scrittore Bengalese) - pubblicato da Einaudi nel 1998
Interessante analisi della attuale situazione in Birmania. Perché una delle più importanti nazioni asiatiche ora si trova ad avere un livello di vita modestissimo e soprattutto è praticamente sconosciuta al mondo. Incontro con Aung San Suu Kyi, figlia di Aung San padre dello stato ucciso nel 1947, premio Nobel per la pace nel 1991. Incontro con ribelli Karen per capire cosa spinge loro e altre piccole etnie a reclamare uno stato indipendente.

Passeggiando tra i draghi addormentati di Alberto Arbasino - Adelphi
E' una raccolta di reportage di viaggio di Arbasino tra i quali si trova un capitolo dedicato alla Birmania.

In Asia di Tiziano Terzani
Alcuni articoli risalenti al 1991 parlano del regime al potere in Birmania e in questi, Terzani, sottolinea il fatto che la tragedia birmana non è entrata nella coscienza del mondo, nonostante che sia un paese di oltre 42 milioni di abitanti: le migliaia di morti del 1988 hanno fatto nessun scalpore rispetto alle poche centinaia di Tienamen del 1989. Altro articolo è dedicato alla rivolta dei monaci e alla rassegnazione del popolo birmano. E infine il terzo spiega che il fascino della Birmania odierna, un paese rimasto fermo nel tempo, lo dobbiamo alla dittatura che ha chiuso per tanti anni il paese a qualsiasi ingerenza o intervento straniero.

Un indovino mi disse di Tiziano Terzani - pubblicato da Longanesi e poi in varie edizioni economiche.
Ormai un classico della letteratura di viaggio e del sud est asiatico in modo particolare. Particolarmente interessante il racconto della visita a Kentung raggiunta via terra partendo dalla Thailandia.

Da mare a mare di Ruyard Kipling
Raccolta di racconti marinari, alcuni dei quali ambientati in Birmania.

Libera dalla paura di Aung San Suu Kyi - edizione Sperling & Kupfer 1996
Aung San, figlia dell'eroe dell'indipendenza nazionale birmana, e premio Nobel per la pace nel 1995 dedica la prima parte del suo libro alla storia della nascita dello stato indipendente Birmano dopo gli anni della colonizzazione inglese, e la seconda alla spiegazione della attuale e difficile situazione politica del suo paese.

Strade di bambu' di Marco Del Corona - ediz. EDT 1999
Reportage di viaggio dal sud della Cina (Yunnan) fino alla Birmania passando per il Laos e la Thailandia. 

Birmania di Gianni Limonta -Leonardo Arte 1998
Libro fotografico, da sfogliare per ricordare pagode, campagne, città e sopratutto la popolazione birmana.

Burma di Max.and Bertha Ferrars - In Inglese
Gli usi e costumi birmani in un libro pubblicato nel 1901 e riproposto nel 1996 dalla Ava Publishing house di Bangkok in una elegante edizione corredata da oltre 450 interessanti fotografie originali. 

Burmese days di George Orwell - in inglese
Cronaca del periodo trascorso in Birmania nel 1934 dallo scrittore inglese. Si può considerare un "classico" tra i libri che parlano di Birmania, tanto da poterlo trovare in vendita dagli ambulanti che stazionano all'ingresso delle pagode, mescolato tra immagini di Buddha e altri oggetti di artigianato. 

Burma: Myanmar in the twenty-first century in Inglese, edizione del 1997 da John J. Brandon di Bangkok
Manuale per capire e affrontare l'attuale situazione politico economica del paese. 

Dalla Birmania alle rovine di Angkor di L.Magrini - edizione Bolla del 1928
Racconti di viaggi in Birmania, Singapore, Siam e Indocina Francese nel lontano 1928. 

Bambini d'oriente di Ruggeri Corrado - Feltrinelli
Interessante reportage su un viaggio in Birmania in Laos e in Cambogia con descrizioni aderenti alla realtà dei principali posti birmani.

Myanmar (Birmania) Guida E.D.T. - ultima edizione in italiano, anno2000 
Birmania (Myanmar) Guida ClupGuide- ultima edizione anno 1997 
C'era una volta l'Oriente di Pico Iyer - Ed. Neri Pozza 2000

Un capitolo è dedicato alla Birmania così come appariva ad un giornalista occidentale
nell'anno 1986 quando il visto per gli stranieri era passato da 24 ore a sette giorni e solo cinque località
erano visitabili dagli stranieri: Rangoon (si chiamava ancora così), Pagan, Mandalay, Lago Inle e Taounguy
.